foto1
foto1
foto1
foto1
foto1

Pizza Si Bra

Carrello

 x 

Carrello vuoto

Certificato SSL Security

Bra, 03/04/2019

Abbiamo acquistato, installato e configurato il certificato SSL per la vostra sicurezza.

Come riscaldare la pizza senza perdere la sua croccantezza

Bra, 01/04/2019

Come riscaldare la nostra pizza correttamente

Ricevere a casa la nostra pizza appena sfornata è uno dei piaceri della vita. A volte, succede però, di non riuscire a mangiarla tutta, sappiate che potete mangiarla anche il giorno dopo, con le adeguate accortezze di conservazione possibilmente in frigo. Ecco come riscaldare la pizza senza perdere la croccantezza e il sapore. La prima regola fondamentale, ve la sveliamo subito: dite basta al microonde.

Riscaldare la pizza, il metodo migliore

Prendete qualche fetta alla volta, oppure usate una padella capiente tipo quella per le piadine, l'importante che non sia una padella antiaderente altrimenti le temperature elevate ne danneggeranno il rivestimento. Lasciatela sul fuoco per qualche minuto, fino a che diventa molto calda. Appoggiatevi sopra la pizza, abbassate la fiamma (medio-alta) e scaldare per 2 o 3 minuti, fino a quasi che la mozzarella non "frizza".

Pizza riscaldata

Riscaldare la pizza, vietato microonde

Bene, niente microonde rende la vostra fetta di pizza del giorno prima gommosa e dura, ne fa perdere il suo sapore e potrebbe rilasciare sostanze chimiche indesiderate. Ma quanto può durare la pizza conservata? Dipende dai condimenti, farciture con carne o verdure possono durare fino a due giorni di frigo, mentre per i formaggi si può tenere anche quattro giorni.

L'importante è conservarla in frigo a temperatura 3-4 gradi.

Speriamo di esservi stati utili con queste nostre indicazioni.

Buona giornata.

*******AVVISO AI LETTORI*******

Seguiteci anche su Facebook e su Instagram

Un nuovo traguardo: 1900 visitatori unici

Bra, 31/12/2018

Nuovo record di visitatori unici

Wow ancora non ci credo il sito ha raggiunto 1900 visitatori unici

1900 hits

Grazie di cuore a chi ha contribuito a raggiungere questo grandissimo traguardo

Pioggia, abbiamo cercato di risolvere la grande siccità

Bra, 29/03/2019

Pioggia, abbiamo cercato di risolvere la grande siccità con questa novità.

L'abbiamo messa tutta... come non potevamo fare qualcosa?

Finalmente è arrivata nuovamente a grande richiesta la nostra crema di pistacchio di Bronte, quindi ci siamo subito impegnati.

Uno degli ingredienti è sicuramente il nostro impasto salato che stuzzica con il dolce della crema

 Foto crema di pistacchio

Gli altri ingredienti potrebbero essere: granelle di pistacchio, zucchero a velo, guarnizione toppin al cioccolato, chissa se ci aggiungeremo le fragole? Visto la stagione che arriva!

Foto fragole

Una delle preferite dopo la pizza dolce alla nutella è la Pizza dolce con crema di pistacchio di Bronte, spolverata di zucchero a velo, pioggia di granelle di pistacchio e guarnitura con toppin al cioccolato.

Vediamola come è uscita.

Farinata Classica

 

No no no no stavamo scherzando questa è la nostra farinata classica.

Vi presentiamo la nostra PIZZA DOLCE ALLA CREMA DI PISTACCHIO DI BRONTE.

Eccola
Pizza dolce alla crema di pistacchio di Bronte

E' vero non ci sono le granelle e le fragole e non sappiamo nemmeno di cosa sia ripiena ma...

se vi interessa, tutte le altre versioni le potete consultare sul nostro catalogo   e scopri anche il prezzo

Newsletter

Inserisci la tua mail per ricevere le promozioni e un'omaggio.

Copyright 2019  Pizza Sì Bra | Viale Madonna dei Fiori, 34 Bra (CN) | 0172415442 | P.iva 03716580042 | Tutti i diritti riservati

 

 Proprietario www.pizzasibra.it.